Come sconfiggere il pessimismo cronico

Oggi rispondo all'email di Paola, che mi parla del suo pessimismo, sperando di aiutarla a "sconfiggerlo".

Sono certo che la sua email possa far riflettere ed essere di aiuto a molte amiche/amici che leggono il blog. Naturalmente, ho eliminato il suo cognome, per garantire a Paola la giusta privacy.


------------------
Pessimismo
------------------

Ciao Giancarlo,
scusa se ti disturbo, non sei certo tenuto a rispondermi ma siccome ho letto qc sulla tua pagina web, e l'ho trovata veramente interessante volevo spiegarti chi sono io.

Io sono una pessimistra cronica, una persona che è sempre tormentata da pensieri su pensieri, problemi su problemi, non riesco a far riposare la mia mente che è sempre rivolta a qualche problema che diventa "grazie a me stessa" sempre insormontabile.

Ogni volta che tento di cambiare sto meglio ma poi ricado nel tunnel.

La mia vita non è facile, vivo insieme al mio compagno e alle sue figlie (una ha 18 anni e l'altra 10) perchè la madre ha cacciato di casa la figlia piu grande mentre quella piu piccola la viene a prendere solo qualche volta. La sua è una vendetta per il fatto che suo marito si è separato per stare con me.

A parte questo comunque io sono sempre stata molto pessimista forse perche penso di avere una carenza d'affetto che mi porto avanti dall'infanzia e nella mia situazione si è fatta piu grave.

Scusa se ti ho annoiato con la mia storia ma volevo dirti che cerchero di mettere in pratica i tuoi insegnamenti

ciao
Paola


-----------------------------------------------
Come sconfiggere il pessimismo cronico
-----------------------------------------------

Cara Paola,
lieto che tu abbia trovato delle cose interessanti sul mio sito.

Mi dispiace che tua sia una "pessimista cronica", così come mi dispiace per la situazione che vivi.

Volevo che tu sapessi che assolutamente non mi hai annoiato e che sono felice se proverai a mettere in pratica i miei consigli.

Intanto, vediamo se riesco a dartene qualche altro al volo, che ti aiuti a sconfiggere il pessimismo cronico.

Devi sapere che per te, me, e per qualsiasi altra amica o amico che legge il blog, è impossibile "non pensare".

Noi pensiamo in continuazione.

La nostra mente vanga di continuo e si nutre di pensieri.

Persino quando dormiamo facciamo qualcosa di simile al "pensare", dato che teniamo in memoria l'ultimo pensiero con il quale ci siamo addormentati e lo elaboriamo per tutta la notte.

Lascio a te immaginare che cosa possa fare, il tuo cervello, con un brutto pensiero...

La cosa positiva è che il nostro cervello lavora nello stesso identico modo anche con un pensiero positivo, quindi, basterebbe imparare a "nutrirlo" per bene.

Capisco che non sia per nulla facile, e tu, cara amica mia, devi assolutamente provarci, e poi... provarci di nuovo, ed ancora, provarci.

Io so, che puoi farcela.

Dunque, se è vero che "non possiamo non pensare", è altrettanto vero che possiamo indirizzare i pensieri verso qualcosa di costruttivo.

Tre consigli semplici e pratici per smettere di essere pessimista

1. Fai un elenco delle cose belle che hai, che possiedi.

Per esempio: il tuo compagno, le sue figlie, il tuo lavoro, il gatto, una passione, ecc. Qualsiasi cosa, purchè dia felicità a Paola, va bene.

2. Portalo sempre con te e leggilo molte volte durante il giorno.

Per i prossimi trenta giorni, voglio che porti l'elenco con te e che tu lo legga almeno una decina di volte il giorno. In maniera particolare la sera prima di addormentarti e la mattina appena ti sei alzata.

3. Ogni volta che hai un pensiero negativo in testa, sostituiscilo immediatamente.

Ogni volta che sentirai che il pessimismo avanzerà, o che hai un pensiero negativo in testa, sostituiscilo immediatamente, pescando dalla tua lista delle cose belle.

Ti basta aprire la lista e dire: "Io sono più forte di te, e te lo dimostro, sostituendoti immediatamente con... e citi la cosa bella che hai scelto nella lista".

Fallo subito, non appena il brutto pensiero fa capolino, senza aspettare che abbia preso forza. Appena arriva... zac!!! Apri la lista e sostituiscilo con un oggetto dentro la lista.

Ricordati di ripetere sempre la formula: è potente e ti aiuterà. Fidati.

Spero di averti dato qualche utile consiglio e, soprattutto, di averti fatto capire che puoi sconfiggere il tuo pessimismo cronico.

Hai letto il mio ebook Penso Positivo? Fallo, sono certo che saprà esserti molto utile.

Un grande abbraccio, iscriviti al blog e se vuoi, lasciami un commento a post

Giancarlo Fornei
Formatore Motivazionale & Mental Coach
"Il Coach delle Donne"

Autore di: Penso Positivo, Donne in Crisi, Cosa vogliono le donne?

Commenti

PAOLA ha detto…
Ti ringrazio per la risposta, ho cercato subito di mettere in pratica i tuoi consiglie e devo dire che anche se devo combattere contro la mia natura pessimista sto molto meglio.
Tra poco inizierò un altro periodo non semplice nella mia vita privata quindi è importante per me essere pronta internamente.

Grazie ancora

ciao!!
Paola
Sono certo he supererai alla grande anche quest'altro periodo "non semplice della tua vita"...

lavora su te stessa, Paola, lavora sulla tua autostima, nutrila tutti i giorni di cose belle e di pensieri positivi, sono certo che presto, staria molto meglio...

un grande abbraccio