Deluso, ma contento. Non si è profeti in patria...

E' possibile restare delusi e al tempo stesso contenti di una cosa?

La risposta è sì ed è capitata proprio a me, ieri mattina a Penso Positivo, il mio seminario motivazionale che ho tenuto a Pietrasanta, in Versilia.

Da tempo mi avevano chiesto di organizzare uno dei miei seminari motivazionali dalle parti della Versilia e, vista l'enorme richiesta delle amiche ed amici iscritti alla mia mailing list proprio residenti nella fascia a mare della Toscana, ho voluto accontentarli.

Premetto che la mia esperienza diretta in conferenze e seminari in Toscana (per la verità non solo in Versilia) non è delle più felici.

Fuori dalla mia regione di nascita le mie conferenze sono sempre piene, in molti casi esaurite, in Toscana la partecipazione è sempre stata scarsa.

Sembra dunque, che il detto "non si è profeta in patria" sia pertanto vero.

A dire la verità, il mio "sesto senso" (essendo molto vicino a capire le donne lo posseggo anch'io) mi aveva inviato più di un messaggio e consigliato di lasciar perdere, ma come si dice: avevo fatto una promessa ed io, le mantengo sempre.

Risultato finale: dopo tantissime promesse da parte di amiche ed amici con "ci sarò", avevo in lista solo 16 prenotazioni.

Ma la cosa che mi ha letteralmente deluso è che di 16, se ne sono presentate solo 9!!!

E dire che avevo volutamente lasciato un prezzo molto accessibile.
E dire che avevo permesso a tutte le mie clienti (anche ai maschietti) di partecipare gratuitamente.
E dire che me lo avevano chiesto molte di loro...

Ma la delusione di una scarsa presenza non è in grado di cancellare la mia gioia e contentezza per la partecipazione attiva delle 9 persone che erano presenti.

A me basta sapere che abbiano ricevuto anche un solo consiglio utile per cambiare in meglio e migliorare la loro vita, e sono felice.

E siccome ho già ricevuto da tre partecipanti altrettanti sms dove mi ringraziano per quello che ho trasmesso loro, ecco che la mia gioia è di gran lunga superiore alla mia delusione e sono ben contento di aver fatto, sabato, il seminario.

In chiusura, alcuni doverosi ringraziamenti:

* Ad Anna, Davide, Cristina, Mike, Daniele, Nadia, Monica, Claudia, e Miria. Le persone presenti;

* A Martina Antonioli e Alessandro Bellè, i due ragazzi dell'Alberghiero di Marina di Massa che hanno svolto al meglio, con gentilezza e il sorriso sulle labbra, il lavoro di reception;

* Al mio caro amico Enrico Santambrogio, appositamente venuto per me da Viareggio, per scattare alcune foto;

* A Versilia Format, per avermi gentilmente messo a disposizione la struttura;

* A Fabio Bertolucci, il produttore della Marocca di Casola che a fine seminario ci ha deliziato il palato con la degustazione della sua marocca con il Lardo di Colonnata e il Miele della Lunigiana.

Personalmente, ho imparato una lezione molto utile: devo sempre seguire il mio istinto.

A pensarci bene, un posto in Toscana dove le mie conferenze sono sempre piene esiste ed presso il ristorante della mia cara amica Nicoletta Pucci.

Ma stai a vedere che Nicoletta è molto più brava di me ad organizzare?!

Dimenticavo: parafrasando Thomas Alva Edison... "ho solo trovato un altro modo per non fare al meglio i miei seminari in Versilia"...

Un grande abbraccio e lasciami un commento al post.

Giancarlo Fornei
Formatore Motivazionale e Mental Coach
"Il Coach delle Donne"

Autore di:

Penso Positivo,
Donne In Crisi,
e dell'Audio Corso Autostima per Donne

Commenti

Anonimo ha detto…
Io c'ero e posso dire che mi è piaciuto. Sono stata molto bene.E' stato un piacevole momento di scambio e di approfondimento e ti ringrazio ancora.
Certo è che hai ragione ad essere rimasto deluso ma hai un altro grazie per aver mantenuto la promessa nonostante gli oscuri presagi.
Avendo un certo fondamento il proverbio me ne dispiaccio perchè seguire i tuoi seminari sarà meno agevole....confido nel ristorante della tua amica Pucci quindi....ahahhaha

un abbraccio
Alex Rota ha detto…
Purtroppo, come già ti avevo comunicato, ero in Lombardia ad uno stage di arti marziali, altrimenti avrei partecipato molto volentieri. Non sono di certo la persona più autorevole per esprimere certi concetti, ma direi che i SETTE soggetti prenotati che non si sono fatti vedere si meritano una bella tirata di orecchi: ritengo la loro una mancanza di serietà e di rispetto nei tuoi confronti.
Caro Alex,
sapevo benissimo che tu eri fuori zona...

Mi riferivo alle tante persone (e credimi, quando dico tante...) che mi avevano chiesto, quasi implorato, di portare uno dei miei seminari in Versilia.

Pazienza: da questa esperienza ho imparato tantissime cose e in futuro, saprò come regolarmi.

Grazie per le tue parole, sempre gentili. Un abbraccio
Cara anonima,
naturalmente ho capito chi sei.

Mi ha fatto molto piacere conoscerti e ti ringrazio delle belle parole.

Credimi, ho fatto uno sforzo "bestiale" a mantenere la parola data, ed oggi posso dire di essere contento di averlo fatto.

Tranquilla: ci vediamo dalla mia cara amica Nicoletta...

un bacione
Anonimo ha detto…
Sabato 7 Novembre ho avuto il piacere di poter partecipare al seminario del mio ex professore ed ormai amico Giancarlo Fornei.
Così, di buona mattina, sempre un pò assonnata, mi sono messa in macchina verso Pietrasanta per raggiungere il luogo del seminario sperando di non arrivare tardi.
Dopo aver affettuato la registrazione con i ragazzi della reception ed aver salutato Giancarlo, ho atteso l'inizio del seminario rimuginando, come di mio solito; su varie vicissitudini e diaciamolo anche su varie paranoie che in questo periodo ho vissuto e stò vivendo.
Avevo già partecipato a seminari di Giancarlo, e mi erano piaciuti molto perchè ogni volta ne uscivo un pò più carica e fiduciosa in me...
Ma lo scorso Sabato mattina la cosa è andata decisamente meglio, oltre ogni mia previsione ottimistica(cosa che io non sono per natura...) che mai avrei potuto immaginare...
Insomma dopo cinque ore passate ad imparare ed apprendere informazioni interessanti, confrontandomi anche con le altre persone presenti, il mio umore era decisamente salito verso l'alto e non solo; le mie idee e paranoie avevano subito una notevole trasformazione!
Eh si, proprio perchè ho imparato a vedere le cose da altri punti di vista(non solo catastrofici come i miei) ed a valutare le mie risorse e capacità..
Bè, qui non posso specificare bene le cose nel dettaglio perchè troppo personali, ma posso dire che sono uscita dal seminario rilassata e gioiosa, molto più carica di quando vi sono entrata e con varie strade aperte che proprio io mi stavo precludendo perchè troppo spaventata!
Fin da Sabato pomeriggio ho messo in pratica alcune cose che Giancarlo ci ha spiegato durante la mattina, ed anche se solo nel mio piccolo, hanno funzionato eccome!
Tanto è che ho mandato poco dopo un sms al Signor. Fornei ringraziandolo di cuore per ciò che avevo capito durante la mattinata..
Le piccole cose straordinarie che possiamo fare noi durante la giornata, sia per noi stessi che per gli altri, sono quelle cose che poi vanno a formare un grande cambiamento in meglio!

Quindi ringrazio tantissimo Giancarlo che dopo quasi dieci anni che mi conosce sò che sarà felice di avermi portato una bella sferzata di energia e di fiducia in me!

Claudia Bertuccelli
Cara Claudia,
sono veramente felice di esserti stato utile in questi anni.

Ricordo bene le "trasformazioni" che hai passato e sono onorato di averti aiutato a superare i piccoli momenti bui.

Molto bello, il commento, grazie.

Un bacione