Chiedi e ti sarà dato...

Mi capita spesso di incontrare persone che si lamentano per non aver ottenuto dalla vita ciò che desiderano.

Sono arrabbiati con tutti per non essere riusciti ad avere nulla o quasi, delle cose belle che sognavamo: con amici, famigliari, marito, moglie, figli, società. Insomma, con tutto il mondo intorno a loro.

Solitamente, dopo aver ascoltato e lasciato sfogare queste persone, formulo loro una banale domanda, che mette allo scoperto il reale motivo per il quale non hanno ancora ottenuto nulla, dalla vita: non hanno mai avuto il coraggio di chiedere.

La domanda che formulo è tanto banale quanto potente: “Hai mai avuto il coraggio di chiedere quello che vuoi?”.

La risposta è quasi sempre disarmante: “No, non ho mai chiesto apertamente. Però era sottointeso che desideravo quella cosa…”.

Io non sono particolarmente religioso eppure, so che anche nella Bibbia esiste un passaggio in cui si afferma: Chiedi e ti sarà dato.

Potrei raccontarti mille storie diverse di persone che hanno ottenuto “cose impossibili” nella vita grazie al coraggio di chiedere.

Potrei raccontarti la storia di Walt Disney, che dopo la duecentesima volta che chiedeva un prestito in banca se l’è visto concedere ed ha dato vita alla sua magnifica creatura.

Oppure la storia di Madre Teresa di Calcutta, che chiedeva aiuto per i “suoi” poveri a tutte le persone che incontrava, ricevendo spesso in cambio dei no. Lei non si è demoralizzata e sappiamo tutti com’è andata a finire.

Tutte le storie che potrei raccontarti hanno in comune una sola cosa: il coraggio di chiedere. Io stesso sono l’esempio vivente di come si possono ottenere tante cose nella vita “semplicemente chiedendo”.

Certo, chiedendo si possono ricevere in cambio dei rifiuti e per molte persone, sentirsi rispondere “no”, può far male. Paure, pregiudizi, orgoglio, bassa autostima, ecc. Sono tutti nemici del “chiedere”. Ma senza chiederle, le cose, mica si ottengono!

Ho imparato che la perseveranza nel chiedere alla fine paga sempre. Ecco perché io ho il coraggio di chiedere sempre quello che voglio. Male che mi vada, mi dicono di no.

Ma la domanda che devi porti è: “Se invece di un rifiuto dovessero dirmi di sì?”

Credimi: per un “no” che si riceve non si muore. Mentre la perseveranza nel chiedere le cose, alla lunga può permetterti di esaudire moltissimi desideri o di ottenere, comunque, qualcosa in cambio.

“Un uomo non ha limiti. Purché non limiti le sue richieste”, amava dire Benjamin Franklin. Ed io aggiungo: Chiedi e Ti sarà dato.

E Tu, hai il coraggio di chiedere le cose?
E se non ottieni nulla, hai la costanza e la perseveranza di continuare a farlo?

Lasciami un commento al post.

Giancarlo Fornei

Formatore Motivazionale & Mental Coach

“Il Coach delle Donne”


Autore del nuovo ebook scritto sull’esperienza come coach con l’Universo Femminile, Donne in Crisi e dell’ebook motivazionale Penso Positivo

Commenti

Anonimo ha detto…
Beh io ho chiesto poco fa le mie ferie natalizie, prima non mi hanno risposto, poi non mi hanno risposto e infine non me le hanno date..va beh meglio così almeno so come organizzarmi ;) saluti e baci a tutti
Sorrido alla tua ilarità, anche se mi dispiace che non ti abbiano dato le ferie...

mettiamola così: almeno le hai chieste!!!

Un consiglio: la prossima volta, prova a chiederle per tempo. Sempre, naturalmente, che tu ne abbia diritto.

Un abbraccione