Beatrice Vio: un grande esempio motivazionale!


In tempi in cui molti mollano prima ancora di cominciare, questa ragazzina di 15 anni ci offre un grande esempio da seguire.

I grandi campioni si vedono nel momento del disagio, della difficoltà.

Quando prima di vincere le sfide con gli altri, devono cimentarsi con se stessi.

Bene.
Beatrice detta "Bebe" Vio è una campionessa.

E che campionessa: ha vinto la battaglia della vita.

Lo si evince da quel sorriso, spontaneo e senza paura.

La fiorettista di Mogliano, colpita da una forma di meningite che l'ha privata di parte delle gambe e di entrambe le braccia, ha realizzato il suo sogno: portare la fiaccola olimpica alle Paralimpiadi di Londra.

A Bebe va il mio grazie per la forza d'animo che dimostra e l'esempio che offre a chi, come noi, ci lamentiamo ogni giorno per delle banalità e perdiamo di vista il vero senso della vita: viverla intesamente!

Grazie Bebe.

Giancarlo Fornei
Formatore Motivazionale, Scrittore & Mental Coach
"Il Coach delle Donne"

Commenti

Ho appena cancellato due commenti stupidi, di persone altrettanto stupide, che contenevano alcune offese gratuite nei confronti di Bea.

Ora, tu che leggi puoi anche non essere in sintonia con ciò che scrivo, puoi criticare e persino offendere me (io so reagire e mandarti a quel paese)...

Ma non ti permetto di offendere questa ragazzina, la cui unica colpa è "amare" la vita e cercare di viverla più intensamente possibile nonostante la sua situazione...
Laura P. ha detto…
Solo ammirazione e stima per questa ragazzina. L'ho conosciuta qualche tempo fa, tramite un programma televisivo; da allora la seguo e non riesco ancora a capacitarmi di quanto sia incredibilmente simpatica, matura, consapevole di molte cose eppure un'adolescente come tutte le altre! Grande Bebe, continua a seguire i tuoi sogni, perché come lo fai tu non lo fa nessuno. Anche se ho qualche anno più di te, sono anch'io una ragazza e devo ammettere che un grande esempio di determinazione e coraggio sei tu. Meravigliosa!
Giancarlo Fornei ha detto…
Cara Laura, condivido in pieno il tuo commento...

un abbraccio a te e a Bea...