sabato 12 settembre 2009

Come imparare a pensare in positivo

“Ma io, come faccio per imparare a pensare in positivo?”

Mi pongono spesso questa domanda, sia durante le mie conferenze sull’autostima sia nei miei seminari motivazionali.

La risposta è banale e sempre la stessa: “Se vuoi imparare a pensare in positivo, comincia subito a farlo, senza rimandarlo a domani”.

Le persone pensano in continuazione, anche perché è impossibile “non pensare” a qualcosa.

Il nostro cervello è un sistema binario, composto, appunto, dalle parole che ci diciamo (il nostro dialogo interno) e dai pensieri, che affollano continuamente la nostra mente.

Partendo dal presupposto che è impossibile non pensare, quello che fa la differenza, tra un pensiero negativo ed uno positivo e il focus, in altre parole: quello su cui ci focalizziamo continuamente.

Se pensiamo a delle cose belle o che abbiamo qualche probabilità nel fare una cosa e ci concentriamo costantemente su questi pensieri, ci stiamo focalizzando su qualcosa di buono, di utile, di positivo.

Se pensiamo a qualcosa di brutto o ad alcune delle nostre paure, come prendere un brutto voto a scuola, bocciare a scuola guida o, peggio ancora, avere un incidente, ci stiamo focalizzando su qualcosa di negativo e, paradossalmente, finiamo per materializzarlo, per dargli vita.

La nostra mente inconscia è costantemente al lavoro e si ciba di pensieri. Più l’alimentiamo di pensieri positivi e più ci guida verso il pensare in positivo e aspettarci cose belle. Più l’alimentiamo di pensieri negativi e più ci guida verso il pensare in negativo e aspettarci delle cose brutte.

Sono ancora più esplicito. Più ci focalizziamo sui pensieri positivi, più generiamo cose belle intorno a noi; più ci focalizziamo sui pensieri negativi, più facciamo in modo che le nostre peggiori paure prendano forma.

Insomma, attraverso i nostri pensieri, generiamo le cose che ci accadono ogni giorno.

In questo modo attiviamo la Legge di Attrazione: “Attraiamo verso di noi, ciò su cui ci focalizziamo maggiormente, bello o brutto che sia”.

In Penso Positivo, una vera e propria guida al pensiero positivo, ho scritto un intero capitolo per insegnare alle persone a darsi “solo e unicamente comandi in forma positiva”, in modo da imparare ad attrarre verso sé stessi solo cose belle.

Eccoti due utili consigli per imparare subito a pensare in positivo:

1. Appena la Tua mente è attraversata da un pensiero negativo, sostituiscilo immediatamente con qualcosa di positivo. Qualsiasi cosa può andar bene, purché sia positivo: puoi pensare alle cose belle e piacevoli che possiedi già, a ciò che ti gratifica, che ti fa sorridere, che ti da forza, ecc.;

2. Per insegnare al Tuo cervello a nutrirsi di pensieri positivi, devi abituare il Tuo inconscio a farlo in automatico. Scrivi tanti pensieri positivi (almeno dieci/dodici) su altrettanti cartoncini grandi come un biglietto da visita e leggili, a rotazione, ogni sera prima di addormentarti e tutte le mattine prima di alzarti da letto.

Fai questa cosa in maniera costante e sistematica: tutte le sere, tutte le mattine e, se serve, leggi i cartoncini anche durante il giorno, tutti i giorni.

Piano piano, il Tuo inconscio costruirà una nuova abitudine e andrà a “pescare” in automatico i pensieri positivi che gli avrai insegnato attraverso i cartoncini, anche quando la Tua mente potrebbe essere offuscata da un problema.

Fidati. L’ho fatto prima di Te, tanti anni fa, appena tornato dal servizio militare. Funziona.

Lasciami un commento al post.

Giancarlo Fornei
Formatore Motivazionale & Mental Coach
“Che aiuta le donne a creare Autostima e raggiungere un Obiettivo in 5 passi”

Autore degli ebook:
- Donne in Crisi e dell’ebook motivazionale Penso Positivo
- nonchè dell'Audio Corso Autostima

10 commenti:

Violet Lady Merion ha detto...

Salve, son contenta di aver trovato questo suo post.
Purtroppo è da qualche mese che soffro di questo problema, tutto un insieme di fatti e cose hanno creato in me uno stress che è sfociato appunto con il pensare perennemente negativo.
La cosa non si limitava solo a questo (detto così, per chi legge sembra una cosa facile). Ogni mattina alzarmi era la mia condanna: avrei preferito non risvegliarmi più che sopportare di stare così. Ogni cosa è cambiata, tutto ciò che amavo fare non mi riesce più. Già il solo pensiero di farla mi agita. Anche le persone a cui voglio bene...non riesco a stare con loro allo stesso modo. Vivere felice ormai è solo un ricordo. Da qualche settimana la cosa sembrava migliorare, ma ora è ripresa. Non voglio vivere così.... Son contenta, dicevo, di aver letto questo suo post, farò come lei ha scritto, perché ha detto che lei con questo è riusciuto ad andare avanti. Devo riprendermi assolutamente. Ma non è facile.... Ho anche un esame tra circa un mese, devo per forza concentrarmi.

La ringrazio per aver scritto queste parole, ora capisco di non essere sola.

Cordiali saluti.

Violet.

Giancarlo Fornei, il Coach delle Donne. Le aiuta a creare Autostima, migliorare la propria comunicazione e raggiungere un Obiettivo in 5 Passi. ha detto...

Cara Violet,
spero che il mio post possa darti una carica motivazionale capace di invertire il trend negativo in cui sei caduta in questo ultimo periodo...

sono certo che puoi "rialzarti" e riprendere a vivere felicemente la Tua vita.

Così molte altre amiche sono riuscite a tornare a sorridere...

un grande, grandissimo abbraccio

ps
mai sarai sola, finchè avrò la forza di scrivere dei post...

Anonimo ha detto...

Salve, sono molto contento di aver trovato questo post, che mi ha fatto capire che dopo la tempesta ci sarà sempre il sole ! Grazie per i suoi consigli. Sto attraversando un periodo non molto bello e ho una mezza depressione.
Non ho molto amici, e quelli che avevo mi hanno tradito e questo mi ha portato ad essere un pò asociale, perchè ho paura che facendo nuove amicizie si ritorni ad non averne.

Grazie al consiglio di scrivere pensieri felici su dei foglietti già sto incominciando ad essere più felice e speriamo che continui così.

Giancarlo Fornei, "Il Coach delle Donne" ha detto...

Lieto di esserti stato utile e continua a nutrire la tua mente di piccoli pensieri felici...

un grande abbraccio

Anonimo ha detto...

Salve,ultimamente anche a me sta succedendo,penso sempre negativo,che tutto quello che faccio prima o poi finisce,non ho più stimoli di nulla,voglio tornare ad essere serena e felice come ero....

Giancarlo Fornei ha detto...

La serenità e la felicità sono stati d'animo e sono ancora dentro di te...

Pensa alle cose belle, ai momenti piacevoli nei quali eri serena.

Butta già un elenco di sette momenti sereni e rileggili tutti i giorni. Più volte il giorno. Anche e soprattutto la sera, prima di addormentarti...

Impara a nutrire la tua mente, continuamente, di momenti sereni e presto, molto presto, ritroverai la felicità e la serenità...

un abbraccio...

Anonimo ha detto...

Ciao sono una ragazza di 39 anni e da un po' di anni che mi sento triste ,sembra che niente mi faccia. Tornare il sorriso ,ho fatto tanta cura di depressione ma nn ho risolto niente, mi uccidono i pensieri negativi,sembra che nn riesca a concludere niente, vorrei riuscire a pensare in positivo leggendo il suo discorso mi è piaciuto voglio provarci e spero di riuscirci voglio vivere felice nn in questo buio grazie!!

Giancarlo Fornei ha detto...

Amica mia,
ero proprio sul blog e non ho potuto fare a meno di risponderti subito...

Intanto mi dispiace che tu sia triste da anni, addirittura. Ma sei ancora giovane e sono certo che presto, ti tornerà il sorriso sulle labbra...

Impara tu, a uccidere i pensieri negativi, io so che puoi farlo...

Scrivimi a info@giancarlofornei.com ti invierò uno dei miei ebook in regalo, che sono certo ti aiuterà ad imparare a pensare in positivo...

Inoltre, ti segnalo www.coachingperdonne.com un altro dei miei blog, appositamente creato per aiutare voi donne...

visitalo, sono vi troverai delle cose interessanti...

un grande abbraccio...

Anonimo ha detto...

Grazie,leggere questo post e tutti I commenti sono sicura che ce la faro' anch' io.ho gravi problemi economici da anni e nn riesco a riprendermi

Anonimo ha detto...

E' bello questo posto ma io che sono negativa da 46 anni non so come fare ad uscirne. Ho giorni in cui mi sento felice ma poi basta poco e ripiombo nell'infelicità. Pensavo di esser circondata di persone negative e ho cominciato a far pulizia intorno con il risultato che sono pure sola ora e sto uguale. Ho letto molti libri a proposito ma dopo lo sprint iniziale crolla tutto. Anche in famiglia sono circondata da persone negative come me ma non posso mica fare l'eremita. Ce la farò prima o poi?
Ornella

Come Aumentare Autostima

Aumentare Autostima!

Etichette